Grünenthal utilizza i propri cookie e quelli di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione, offrire contenuti personalizzati e migliorare i propri servizi. Utilizziamo script di analisi che impostano i cookie di tracciamento. Maggiori dettagli e informazioni possono essere trovati nella nostra Informativa sulla privacy - si prega di fare riferimento a questo per regolare le impostazioni per il tracciamento analitico del sito web (ad esempio, abilitare/disabilitare).

 

Sono d'accordo

;

12/04/2021

Aachen, Germania 12 aprile 2021 – Grünenthal ha annunciato oggi l’acquisizione di Mestex AG attraverso l'acquisizione di tutte le sue azioni e diritti di opzione. Mestex AG è una società svizzera che ha sviluppato un innovativo farmaco sperimentale (MTX-071, Resiniferatoxin) per il trattamento intra-articolare del dolore associato all'osteoartrosi del ginocchio per il quale si sta attualmente concludendo la Fase II dello sviluppo clinico.

“L'osteoartrosi è una patologia delle articolazioni che causa, nel tempo, la degenerazione dei tessuti dell'articolazione interessata, nella maggior parte dei casi colpisce le mani, le ginocchia o le anche, causando dolore, rigidità e gonfiore. È una condizione progressiva per la quale non ci sono attualmente farmaci disponibili che possano rallentare l’evoluzione della malattia” dichiara Jan Adams, MD, Chief Scientific Officer Grünenthal. “I dati mostrano che questo farmaco sperimentale può offrire un effetto analgesico significativo e di lunga durata, mentre i dati di sicurezza sono paragonabili al placebo, senza rilevanti effetti collaterali sistemici. Questo differenzierebbe chiaramente il nostro farmaco sperimentale dai corticosteroidi e contribuirebbe a migliorare la qualità di vita dei pazienti”.

Grünenthal sta ora preparando due studi pivot di fase III per indagare l'efficacia, la sicurezza e la tollerabilità di questa molecola in pazienti con dolore associato all'osteoartrosi del ginocchio. Questi studi pivot inizieranno nel 2021 e permetteranno di perseguire un programma di sviluppo veramente globale che copre Europa, Stati Uniti, Giappone e Cina, che potrebbe offrire un'opportunità commerciale significativa con un possibile ingresso sul mercato nel 2025.

Resiniferatoxin è un agonista altamente potente che si trova naturalmente nella pianta Euphorbia resinifera. La sua applicazione può desensibilizzare e defunzionalizzare in modo reversibile un recettore che svolge un ruolo critico nella trasmissione del dolore (Transient Receptor Potential Vanilloid 1 - TRPV1) e può quindi ridurre significativamente il dolore per diversi mesi. Questo meccanismo d'azione è ben convalidato da studi clinici con altri agonisti TRPV1 e funziona in modo simile a capsaicina.

“Esiste un chiaro bisogno insoddisfatto anche alla luce del numero di casi che continua a crescere: ci aspettiamo che circa 50 milioni di pazienti siano affetti da osteoartrosi del ginocchio negli USA e nell'UE e circa sei milioni di loro saranno trattati con corticosteroidi intra-articolari” dichiara Gabriel Baertschi, Chief Executive Officer Grünenthal. “Con MTX-071, vogliamo fornire un'opzione di trattamento significativa per questi pazienti.”

 

About MTX-071
MTX-071 is an intra-articular injection of resiniferatoxin for the treatment of pain in patients with advanced knee osteoarthritis. Resiniferatoxin is a highly potent Transient Receptor Potential Vanilloid 1 (TRPV1) agonist. Its administration can reversibly defunctionalise TRPV1-expressing nociceptors. This can result in long lasting pain relief. The investigational medicine is currently concluding Phase II and about to enter Phase III. Data shows a long-lasting and significant analgesic effect and functional improvements compared to placebo (saline injection), as well as a favourable safety profile.

About Osteoarthritis
Osteoarthritis (OA) can be defined as a group of distinct, but overlapping diseases. They may have different etiologies, but similar biological, morphological, and clinical outcomes that affect the articular cartilage, subchondral bone, ligaments, joint capsule, synovial membrane, and periarticular muscles. OA is the most common joint disease in people aged 65 and over. Its etiology is not fully understood, although there are several related factors including female gender, genetics, metabolism, and excessive mechanical stress. The diagnosis of OA is primarily based on clinical history and physical examination. The cardinal radiographic features of OA are focal/non-uniform narrowing of the joint space in the areas subjected to the most pressure, subchondral cysts, subchondral sclerosis, and osteophytes.1

Osteoarthritis is a joint disease in which the tissues in the joint break down over time. Common symptoms of osteoarthritis include joint pain, stiffness and swelling, as well as changes in how the joint moves and feeling like the joint is loose or unstable. The most commonly affected joints include the hands, knees, hips, neck and lower back. Treatment of osteoarthritis usually includes exercises, maintaining a healthy weight, wearing braces to help with stability, and taking medication, if prescribed. 2Many patients will require joint replacement surgery.


 

1 ICD-11 https://icd.who.int/browse11/l-m/en#/http%3a%2f%2fid.who.int%2ficd%2fentity%2f558562409
2 National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases; What Causes Osteoarthritis, Symptoms & More | NIAMS (nih.gov)

 

A proposito di Grünenthal

Grünenthal è leader globale nella gestione del dolore e delle malattie correlate. Siamo un’azienda farmaceutica privata, basata sulla ricerca, con una lunga tradizione nel fornire trattamenti innovativi e tecnologie all’avanguardia per i pazienti di tutto il mondo. Il nostro scopo è migliorare la vita dei pazienti e l'innovazione è la nostra passione. Stiamo concentrando tutte le nostre attività e sforzi per lavo-rare verso la nostra visione di un mondo libero dal dolore.

Con headquarter ad Aachen, in Germania, Grünenthal è una società completamente integrata che offre supporto lungo l'intera catena del valore, dallo sviluppo dei farmaci alla commercializzazione. Siamo presenti in 29 paesi con filiali in Europa, America Latina e Stati Uniti, abbiamo un ampio portfolio di prodotti venduti in più di 100 paesi e impieghiamo 4.500 persone in tutto il mondo.

Sono oltre 550 le persone impiegate, a livello nazionale, nella filiale Grünenthal Italia e nello stabilimento produttivo di Origgio, uno dei 5 siti produttivi del gruppo assieme a quelli in Cile, Ecuador, Germania e Svizzera. Rilevato da Grünenthal nel 1996, l’impianto produttivo di 50.000 mq2 è impegnato anche in servizi di produzione, assemblaggio e confezionamento per conto terzi e vanta una capacità produttiva in grado di erogare più di 2 miliardi di singole unità all'anno e di esportare il 98% della produzione in Europa, Asia e Sud America.

 
Ulteriori info su www.grunenthal.itwww.grunenthal.comwww.grunenthal-pro.com/
Seguiteci su LinkedIn: Grunenthal Italia e Instagram grunenthal

 

Chiara Lattuada

Head of Communication

Grünenthal Italia S.r.l.


Via Carlo Bo, 11

20143 Milano

E-Mail Chiara.Lattuada@grunenthal.com

Phone +39 333 8425690


 
Link esterno:
Stai per abbandonare il sito di www.grunenthal.it per essere indirizzato ad un altro sito. Le informazioni contenute in questo sito potrebbero essere soggette a norme diverse da quelle vigenti in Italia. ... Annulla ... Ok