Grünenthal utilizza i propri cookie e quelli di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione, offrire contenuti personalizzati e migliorare i propri servizi. Utilizziamo script di analisi che impostano i cookie di tracciamento. Maggiori dettagli e informazioni possono essere trovati nella nostra Informativa sulla privacy - si prega di fare riferimento a questo per regolare le impostazioni per il tracciamento analitico del sito web (ad esempio, abilitare/disabilitare).

 

Sono d'accordo

La risposta di Grünenthal all’emergenza Covid-19
;

Press Room

30/03/2020

Nell’ambito della pandemia e della grave diffusione del Covid-19 in Grünenthal riconosciamo pienamente le nostre responsabilità relative alla salvaguardia della sicurezza e del benessere dei nostri dipendenti, operiamo per garantire la continuità della fornitura di farmaci ai pazienti e sosteniamo le comunità in cui sono presenti le nostre filiali e gli stabilimenti produttivi per contribuire responsabilmente al contenimento della diffusione dell'epidemia.

Come azienda internazionale presente in oltre 30 paesi, dall’Europa all’America Latina, siamo impegnati a livello internazionale per fronteggiare questa emergenza

Abbiamo attivato dei team di crisi globali e locali al fine di assicurare una risposta ben coordinata e mirata all’epidemia di Covid-19. Questi team monitorano costantemente la situazione e prendono decisioni immediate e appropriate in base al quadro di governance della crisi, alle misure degli enti governativi nazionali e regionali e ai consigli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e delle Istituzioni locali.

Inoltre, promuoviamo internamente la cultura della sicurezza e della prevenzione rendendo tutti i dipendenti sempre più consapevoli della necessità di contenere la diffusione del virus attraverso il rigoroso rispetto delle norme igieniche e del distanziamento sociale, ove richiesto.

Alla luce dell'evolversi dell’epidemia abbiamo implementato una serie di misure che vengono riviste quotidianamente dai team di crisi e adattate per tenere conto dei nuovi sviluppi. In diversi paesi, tra cui l’Italia, vengono rispettate disposizioni locali più restrittive e rigorose.

Di seguito i dettagli delle restrizioni implementate a livello globale e aggiornate al 30 marzo 2020.

Stato attuale presso i nostri siti produttivi
Allo scopo di garantire la produzione e la continuità nella fornitura dei farmaci ai pazienti, Grünenthal sta monitorando attentamente la situazione nei suoi siti produttivi e lungo tutta la sua catena di fornitura.

Attualmente sono operativi tutti i siti. Il sito produttivo di Grünenthal in Italia - così come tutti gli altri siti - viene gestito con particolare attenzione, valutando costantemente la situazione man mano che si sviluppa. Ai dipendenti è stato consigliato di aderire a norme igieniche e di protezione molto rigide.

Il numero di visitatori esterni è stato ridotto al minimo. Ad esempio, tutti gli appuntamenti con parti esterne vengono posticipati a meno che non siano critici per l'azienda. Prima di entrare nei siti produttivi di Grünenthal, nei paesi in cui è possibile, viene misurata la temperatura corporea di tutti i visitatori e di tutto il personale di società esterne o di terze parti.

Stato attuale della nostra catena di fornitura
Non stiamo riscontrando carenze di approvvigionamento. Tuttavia, Grünenthal acquista materie prime e prodotti finiti selezionati direttamente o indirettamente dai principali produttori cinesi o indiani. In questo contesto siamo in stretto scambio con i nostri broker e fornitori e monitoriamo costantemente la situazione.

In generale, Grünenthal segue una rigorosa politica di inventario e scorte di sicurezza che ci consente di mitigare la carenza di forniture a breve termine e di garantire la fornitura dei nostri prodotti ai pazienti. Se il nostro Team di Continuità Operativa dovesse rilevare gravi carenze di approvvigionamento che potrebbero potenzialmente interrompere la fornitura dei nostri farmaci, informeremo quanto prima i nostri partner interessati.

Smart working
Grünenthal ha consigliato a tutti i suoi impiegati in ufficio di lavorare in modalità smart working.

Inoltre, ai dipendenti che appartengono a categorie ad alto rischio - tra cui le persone di età superiore ai 60 anni e quelle con patologie cardiovascolari, diabete o malattie respiratorie croniche - è stato specificamente consigliato di rimanere a casa.

I dipendenti Grünenthal che presentano sintomi specifici, che hanno soggiornato in un’area a rischio o sono stati esposti a casi accertati, per quanto di loro conoscenza, non possono recarsi al lavoro. Viene invece chiesto loro di consultare immediatamente un medico e di lavorare da casa per almeno 14 giorni.

Restrizioni ai viaggi d'affari
In Grünenthal abbiamo implementato le restrizioni globali ai viaggi d’affari richiedendo che i nostri dipendenti non viaggino per lavoro utilizzando i mezzi pubblici quali aerei, treni e autobus. I viaggi per lavoro svolti in auto dovrebbero avvenire solo in caso di importanza critica per l’azienda e qualora non sia posticipabile. Le nostre restrizioni per i viaggi si applicano anche ai partner commerciali che visitano uno dei nostri stabilimenti produttivi.

Per ulteriori informazioni o per i dettagli sulle misure attivate a livello italiano contattare:
Grünenthal Italia - Chiara Lattuada - Tel. 333 8425690 - Mail to: Chiara.Lattuada@grunenthal.com
Ufficio stampa Diesis Group  - Arman Carlo Mariani  e Giorgio Tedeschi - Tel. 02 626931 -
Mail to: Grunenthal@diesis.it 

 

 
Link esterno:
Stai per abbandonare il sito di www.grunenthal.it per essere indirizzato ad un altro sito. Le informazioni contenute in questo sito potrebbero essere soggette a norme diverse da quelle vigenti in Italia. ... Annulla ... Ok