;

Esplora le nostre novità per scoprire cosa ci motiva

25 novembre 2021

Il progetto, supportato da Grünenthal, è dedicato alla creazione di ambiti regionali definiti per la gestione interconnessa della terapia del dolore.

Progetto Relief: una lotta nelle regioni, un’emergenza per la sanità

Dalla Legge 38.2010, l’attenzione verso la terapia del dolore è diventata centrale per molti clinici, professionisti della salute e società scientifiche. Nello scorso Luglio, anche a seguito dell'Accordo Stato Regioni del luglio 2020*, è stato avviato una progettualità che segna l’inizio di un percorso che impegna le singole Regioni negli accreditamenti delle reti e nell’attivazione di sistemi di monitoraggio delle stesse.

* ("Accordo ai sensi della legge 15 marzo 2010, n. 38, sul documento Accreditamento delle reti di terapia del dolore”)

Il “Progetto Relief: una lotta nelle regioni, un’emergenza per la sanità”, vede il forte coinvolgimento associazioni di cittadini e specialisti, al fine di garantire un dialogo diretto con le rappresentanze sociali e con chi esprime il bisogno di salute (e di mancanza di dolore) in prima persona.

Il 4 Novembre 2021 – in Veneto – e il 23 Novembre 2021 – in Campania – sono stati organizzati due Forum, organizzato da IHPB, a cui hanno partecipato terapisti del dolore, medici di medicina generale, associazioni di cittadini ed esponenti della sanità regionale. Protagoniste e pilote del Progetto Relief sono state, quindi, la Regione Veneto e la Regione Campania ed un board nazionale di esperti che ha messo a punto 5 azioni irrinunciabili per avviare concretamente le reti di terapia del dolore sui territori regionali.

Si tratta di suggerimenti autorevoli affinché siano intraprese azioni dal punto di vista della consapevolezza socio-politica e istituzionale; dal punto di vista della creazione degli organismi di coordinamento regionale; nell'ambito del monitoraggio delle cure e dell'equità di accesso alle stesse; nella necessità di una formazione continua per le figure professionali coinvolte; e nel settore dell'informazione generalista e specializzata.

Gli esperti grazie al progetto Relief intendono richiamare l'attenzione di tutti gli operatori, oltre che delle Istituzioni, sulla necessità che il dolore cronico sia riconosciuto e preso in carico su tutto il territorio regionale. Si tratta di un obiettivo importante, delicato, non più rimandabile a cui i due esperti puntano, avviando in modo chiaro e spedito la Rete territoriale delle Terapie del dolore.

Il Forum del Veneto è stato il primo degli eventi previsti in questo percorso, offrendo alla regione la possibilità di essere capofila nazionale in questo ambito.

“Il dolore ha ancora oggi un impatto gravoso sui pazienti, sulle famiglie e, più in generale, sul Sistema Paese. Il nostro sostegno al Progetto Relief nasce da questo ed il nostro impegno come azienda è volto, quotidianamente, a sensibilizzare, educare e diffondere una cultura capillare sul dolore. Obiettivo ultimo è quello di rispondere al bisogno di salute nell’area e di migliorare la gestione del dolore anche attraverso progetti di networking collaborativi a livello regionali come il Progetto Relief.”

Aldo Sterpone,

General Manager di Grünenthal Italia

Le nostre storie:
 
Link esterno:
Stai per abbandonare il sito di www.grunenthal.it per essere indirizzato ad un altro sito. Le informazioni contenute in questo sito potrebbero essere soggette a norme diverse da quelle vigenti in Italia. ... Annulla ... Ok